Ci muoviamo verso il futuro

 

Bandi e avvisi legali

151 - Esperita realizzazione di un parcheggio comparto Q3

151 - gara esperita lavori di realizzazione di un'area a parcheggio e relativa recinzione a completamento dell'area già edificata nell'ambito del  P.P.  Quadrante Europa comparto Q3 - CIG 6652832AA2

Anno 2015: Comunicazioni ex art. 1 comma 32 legge n.190/2012

Tabelle riassuntive in formato XML dal 01/01/2015 al 31/12/2015

Anno 2014: Comunicazioni ex art. 1 comma 32 legge n.190/2012

Tabelle riassuntive in formato XML dal 01/01/2014 al 31/12/2014

Anno 2013: Comunicazioni ex art. 1 comma 32 legge n.190/2012

Tabelle riassuntive in formato XML dal 1/12/2012 al 31/12/2013

Accreditamento fornitori

Il Consorzio ZAI di Verona rende noto che (attraverso l’elenco allegato al presente avviso sub 1) ha proceduto alla individuazione dei lavori, che, a norma dell’art. 125 d. lgs. 163/2006 e nel rispetto degli importi massimi fissati dalla vigente legislazione in materia di lavori pubblici, potranno essere acquisiti dall’ente in economia, mediante stipulazione di contratti di cottimo fiduciario; quanto sopra, previa consultazione di almeno cinque operatori economici nel rispetto dei principi di trasparenza, rotazione, parità di trattamento.
Le ditte, in possesso di requisiti di legge per lo svolgimento di uno o più dei lavori di cui all’allegato elenco, possono segnalare a questo ente (preferibilmente utilizzando il modulo qui allegato 1) il proprio interesse ad essere consultate dal Consorzio ZAI nel corso delle indagini di mercato che, quando si verificherà l’esigenza di acquisire uno o più dei menzionati lavori, saranno svolte per l’affidamento del lavoro medesimo.

Si precisa che la segnalazione non vincola il Consorzio ZAI a consultare sempre e tutte le ditte che ne abbiano fatto richiesta. Ai sensi dell’articolo 13 del decreto legislativo 196/2003, si informano gli interessati che i dati raccolti saranno trattati anche con strumenti informatici, e saranno utilizzati dal personale del Consorzio ZAI esclusivamente ai fini delle indagini di mercato; incaricato del trattamento è il titolare dell’ufficio tecnico consortile; la comunicazione dei dati personali è facoltativa, ma qualora i dati forniti dovessero risultare insufficienti, il Consorzio potrà escludere la ditta dalla consultazione.


Si ringraziano sin da ora le ditte che faranno pervenire la propria segnalazione, esprimendo contestualmente il proprio consenso al trattamento dei dati personali.